Presentazione

.

Che cos’è “I giovani in vetta”?

È un progetto che mobilita gruppi di giovani nella stessa data, in una forma di cittadinanza attiva, in un’azione simbolica e che tocca l’immaginario dei partecipanti.

I giovani in vetta vedrà la partecipazione simultaneamente di diversi attori delle Alpi e dei Carpazi attorno ad un’azione associativa e originale; un progetto che mira a lasciar vivere un’esperienza ai giovani per far capire loro il valore e l’importanza dei territori di montagna, sviluppando (o ritrovando) un sentimento di appartenenza a questi luoghi.

Per la 4° edizione consecutiva, il 12 e 13 luglio 2018 diversi gruppi di ragazzi si daranno appuntamento nelle varie aree protette e nei siti naturali delle Alpi e dei Carpazi per vivere un’esperienza collettiva in montagna: un’esperienza fisica, umana, culturale e artistica.

I giovani in vetta è un evento internazionale che permette di creare una connessione tra i vari paesi e di considerare le Alpi come una sola ed unica regione, superando, in maniera simbolica, le barriere linguistiche ed amministrative.

Si tratta di un progetto collettivo nato dal gruppo di lavoro “Educazione all’ambiente montano nelle aree protette alpine”

Per ulteriori informazioni, scaricate la scheda progetto dell'edizione 2018.

.

Perché I giovani in vetta?

Su tutto l’arco alpino, la presenza dei giovani in montagna scarseggia, soprattutto in estate. Le montagne sono forse noiose?

Un po’ ovunque le persone cominciano a rendersi conto che i nostri figli ed i ragazzi sono in carenza di natura.  Farne esperienza sarà diventato forse una perdita di tempo?Schermi onnipresenti, ritmi di vita serrati, e meno spazio per semplicemente stare all’aperto. Si, stare fuori, all’aria aperta, nei boschi o sul bordo di un fiume.

Spinti da questo spirito di riscoperta e valorizzazione del territorio, le Aree protette Alpine sono liete di presentare questo progetto che, dalla Francia alla Slovenia, cerca di ricreare o rinforzare il legame tra la montagna e i giovani. Perché vivere nelle Alpi non significa solo conoscere la regione dove si abita e dove si lavora. Perché fare esperienza della montagna è apprendere. Perché i giovani dei nostri territori sono anche i nostri interlocutori e gli attori di domani, ed anche perché è semplicemente essenziale per ogni essere umano stare a contatto con la natura


Per cui, tra le diverse altre attività e progetti, abbiamo pensato insieme, un modo originale per portare i giovani delle alpi a vivere la montagna, far esperienza di una notte in vetta, riscoprire l’importanza del gruppo e dei valori di solidarietà e di cittadinanza. Un’azione collettiva dall’ampia portata simbolica.

 

News

Mappa 2018

Coordinazione

alparc      With the financial support of   bundes     Monaco    

In partnership with  

     ANU            VNO         RMB         CNPA          parks.swiss